Giorgia Gazzola

Mezzosoprano

Piacenza (Italia) - Tel.+393334938581 - giorgia.gazzola@libero.it
1553

Stampa
Curriculum

Studia con il soprano Rossella Redoglia e il baritono Mauro Trombetta.
Debutta con successo il ruolo di CARMEN al Teatro Franco Parenti di Milano, opera ripetuta anche al Teatro Maggiore di Verbania, dove per anni ha collaborato con Michele Mirabella in serate-concerto.
E' indicata come “una delle voci migliori della serata” dalla rivista “Opera” per il ruolo di MERCEDES nella Carmen realizzata al Teatro Coccia di Novara per la regia di Sergio Rubini.
In pochi anni debutta diversi ruoli come SUZUKI (Butterfly, Puccini) al Teatro Ariston di Sanremo, la ZIA PRINCIPESSA (Suor Angelica, Puccini) nella Basilica di Cuneo, la ZITA (Gianni Schicchi, Puccini), La FRUGOLA (Il Tabarro, Puccini), MARCELLINA (Nozze di Figaro, Mozart) al Teatro di Pergine Valsugana.
E' FENENA (Nabucco, Verdi) al Teatro di Busto Arsizio, dove era già stata BERTA (Barbiere di Siviglia di Rossini) insieme al Teatro Cantero di Chiavari e al Teatro di Brugherio.
Numerosi i concerti che la vedono protagonista in location prestigiose come ad esempio il Teatro Dal Verme di Milano, l'Istituto di cultura italiana di Stoccolma, la Basilica di Assisi, la Basilica di San Marco in Milano.
Per la musica sacra si ricordano le SEI esecuzioni (probabile primato) del Transitus Animae, oratorio per mezzosoprano, coro e orchestra di Perosi, lo Stabat Mater di Rossini al Teatro Comunale di Ferrara, il Requiem di Mozart, la Petite Messe Solennelle di Rossini, le Sette Parole di NSGC di Mercadante, lo Stabat Mater di Boccherini, la Misa Criolla di Ramirez e il concerto per il Cardinale Puljic di Sarajevo.
Fra gli altri ruoli svolti, quello di Flora (Traviata, Verdi) nei Teatri del circuito lirico del Trentino e di Mamma Lucia (Cavalleria Rusticana, Mascagni).
Numerosi i concerti: a Novara, Piacenza, Trecate, Locate Triulzi, Arona, Cerano, Isola del Giglio, Alessandria, Soresina, Crema.
Ha studiato musica da camera con il M° Massimo Cottica e il M° Mauro Trombetta.
Ha inoltre studiato piano jazz con Piero Bassini e canto jazz nella Masterclass di Ratchel Gould a Tirano e registrato brani standard con il pianista Lorenzo Grazioli.
All'attivo anche 3 CD di musica di propria composizione per pianoforte.

Stampa
Repertorio

Verdi, Trovatore (Azucena)
Verdi, Traviata (Annina, Flora)*
Verdi, Rigoletto (Maddalena)
Verdi, Nabucco (Fenena)*
Verdi, Aida, (Amneris)
Rossini, Barbiere di Siviglia (Berta)*
Puccini, Butterfly (Suzuki)*
Puccini, Gianni Schicchi (Zita)*
Puccini, Suor Angelica (Zia Principessa)*
Puccini, Tabarro (Frugola)*
Mozart, Nozze di Figaro (Marcellina)*
Mozart, Così fan tutte (Dorabella)
Massenet, Werther (Charlotte)
Mascagni, Cavalleria Rusticana (Mamma Lucia, Lola)*
Bizet, Carmen (Carmen, Mercedes)*
Bellini, Norma (Adalgisa)


MUSICA SACRA
Mozart, Requiem*
Verdi, Requiem
Rossini, Petite Messe Solennelle*
Rossini, Stabat Mater*
Boccherini, Stabat Mater*
Pergolesi, Stabat Mater
Mercadante, Sette Parole NSGC*
Perosi, Transitus Animae*
Ramirez, Misa Criolla*

Inoltre repertorio Musical classico e standard jazz.

*debuttati


  Video

Vai al canale
 YouTube 
per visualizzare
altri video.

  Discografia

Sirens

“C'è una malia nella musica, ha detto Shakespeare” (J. Joyce, Ulisse)
“Sirene, luogo delle macerie e della ricostruzione” (A. Aiello, A. Bubba)
L'elemento Acqua e il mito delle Sirene hanno ispirato questo mio terzo lavoro compositivo. Il mistero e i brividi dei fondali marini, il fascino della danza infinita delle onde, l'inquietante bellezza di un canto ammaliatore, l'incanto poetico che si confonde con paure ancestrali: un elemento che è origine, viaggio, ma anche morte. Un velo increspato che cela un mondo che non è possibile scoprire se non immergendosi e passando ad un'altra dimensione con altre leggi fisiche, accettando i rischi di un non-ritorno. Ci sono anime con il “mare dentro”, la sua inquietudine, la sua ansia di infinito che gareggia col cielo. Ecco la mia esplorazione onirica tradotta in musica VIDEO.

1. Pioggia
2. Acqua
3. Sirens VIDEO
4. Umorale balcanica
5. Chiromante
6. Parole non dette
7. Exploring seafloor
8. Immersione
9. Il mare dentro



Il canto del lupo

"Anche la più repressa delle donne ha una vita segreta, con pensieri segreti e sentimenti segreti che sono lussureggianti e selvaggi, ovvero naturali. Anche la più prigioniera delle donne custodisce il posto dell'io selvaggio, perché intuitivamente sa che un giorno ci sarà una feritoia, un'apertura, una possibilità, e vi si butterà per fuggire.” (Donne che corrono coi lupi, Clarissa Pinkola Estes).

1. Il canto del lupo (piano e vocalizzi)
2. Notturno (piano solo)
3. Golden age (piano e voce)
4. Il respiro del cuore (piano e voce)
5. Time is running (piano e voce)
6. Ponte di luce (piano solo)
7. Lamento di Persefone (piano e vocalizzo)
8. So sad (piano e voce) VIDEO
9. Amplesso lunare (piano solo)
10. Al di là di te (piano e voce)
11. Away (piano e voce)
12. Donne che corre coi lupi (piano solo)

(Musica e testi originali)



My Piano

Voce di quercia
e riso di angeli
cuore percosso
da sospiri invernali

Tra umide pareti
danze di baci
che sanno di muschio e di conforto

Quante parole non dette
quanti voli vibranti
tra il chiaro e lo scuro
del mio pianoforte

1. Essenza
2. Piove sul mare
3. Mongolfiera
4. Luci
5. Mani
6. Parole non dette
7. Tim to run
8. Lontano da te
9. Ritmo dell'anima
10. Autunno
11. Ai miei
12. Gaia's lullaby
13. Dance of thanks

(Brani per pianoforte solo, composti ed eseguiti da Giorgia Gazzola)


  Foto